Logitech MX Keys: la miglior tastiera per il vostro PC/Mac


Logitech è diventata oramai sinonimo di qualità quando si parla di periferiche come Mouse e Tastiere.
Credo che oggi ci sia quasi esclusivamente Logitech, la concorrenza è quasi inesistente.
Se cercate un mouse o una tastiera non originali Apple, la scelta è tra le cineserie e Logitech.

Questa MX Keys è davvero il fiore all’occhiello dell’azienda, ed ogni giorno che la utilizzo sono sempre più contento della scelta!
Nella mia scrivania ho due postazioni, una Mac ed una Pc. Prima di acquistare la MX Keys utilizzavo la Logitech k780, anche con molta soddisfazione. Grazie agli switch potevo passare dl Mac al PC o viceversa.
Ho voluto però dedicare una tastiera ad ogni postazione perché ero stufo di spostare in continuazione la K780.
Ho deciso cosi di destinare la K780 al Pc windows, e provare mer il Mac questa MX Keys.

Appena tirata fuori dalla scatola si notano subito le differenze con la K780. A partire dalla costruzione che lascia intendere come quella sigla “MX” stia a significare un prodotto di alta qualità.

Bisogna però dare un pò di tempo a questa tastiera per farsi apprezzare


Io utilizzavo con molto piacere la K780 e l’inizio con questa keys è stato un pò dubbio, ero quasi tentato a renderla per prendere una seconda k780, ma ho deciso di dargli del tempo.


Tempo che è servito molto per conoscerla ed apprezzarla.


La K780 ha tasti rotondi e la loro pressione risulta un pò gommosa e silenziosa.


La MX Keys ha tasti quadrati con un incavo rotondo al centro, la loro pressione è più secca rispetto alla K780. Inoltre è più rumorosa e la corsa è un pò più breve.


Sono due tipologie di tasti differenti, e nonostante già agli inizi con la Keys mi trovavo divinamente nella scrittura, ci ho impiegato del tempo per apprezzare il feedback de tasti.


Inoltre la tastiera risulta più lunga rispetto a quella originale apple, ma anche rispetto alla k780. Questo all’inizio ha causato qualche difficoltà perchè raggiungere il mouse era un pò più scomodo.

Con il tempo però si apprezzano di più e si fa l’abitudine.

Anche al tatto perché i tasti risultano incavati e lisci. Passando il polpastrello sopra di essi restituisce una bella sensazione.


Inoltre il feedback più secco e rumoroso risulta più appagante per i miei gusti (un pò meno per mia moglie che dorme nel divano vicino alla postazione).

Quando torno sulla k780 ora mi accorgo che ho fatto un bel salto in avanti con la Keys.
Sono comunque due ottime tastiere ed a precidere da quale prenderete avrete fatto un ottimo acquisto.

Tornando a parlare della tastiera e del suo ecosistema, l’applicazione “Logitech Option” è molto ben sviluppata e permette di personalizzare a proprio piacimento la tastiera, assegnando i tasti a delle azioni specifiche.


Possiamo infatti personalizzare tutti i tasti funzione, inoltre possiamo impostare tutti i dispositivi da collegare nei 3 diversi canali disponibili.


Collegando la tastiera tramite il dongle unify comunque, avrete la possibilità di portarvi dietro la connessione da un computer ad un altro semplicemente collegando il dongle al nuovo computer, questa è una cosa davvero comoda specialmente quando avete mouse e tastiera Logitech entrambi collegati con unify!

La batteria dura molto, almeno 10 giorni poi varia in base all’uso ed in base all’intensità della retro illuminazione.

Retro illuminazione che è fatta molto bene, perché si attiva non appena posizioniamo le mani sopra la tastiera, ancor prima di premere il primo tasto.
Questo è molto comodo perché permette di non premere quel primo tasto che magari comporterebbe l’immissione di un carattere non voluto.


A mio modo di vedere la scelta da la Keys e la k780 potrebbe semplificarsi in:-Ti piacciono tasti rumorosi, secchi, ed hai bisogno della retroilluminazione? Allora MX KEYS
-Vuoi una tastiera più compatta, silenziosa, e con un bel vano anteriore dove poggiare oggetti oltre che smartphone? Allora K780.

Avendole entrambe però se dovreste chiedere un mio parere vi consiglierei sicuramente questa MK Keys.

Concludendo questa lunga disanima, come avrete capito non posso che consigliarvi questa ottima tastiera che credo sia la miglior tastiera che potrete trovare come sostituta a quella del Mac. Ma in generale non posso fare altro che c consigliarvi di indirizzarvi su Logitech quando cercate un Mouse o una Tastiera per il vostro Computer, nessuna è al suo livello. (Anche la k380 che costa 40€ e che uso per l’ipad è davvero compatta ma allo tesso tempo massiccia, resistente e bella).

You May Also Like

About the Author: Alessandro Censi

Generazione millennail, quella di Pacman, di Sonic; quella del Sega Mega Drive e dei Cavalieri dello Zodiaco. Quella dei primi cellulari gsm. Oggi sono un Nostalgico che però si emoziona per ogni novità Tecnologica, che sia essa uno Smartphone, un prodotto Apple o qualsiasi altra diavoleria digitale. Insieme alla passione per la Fotografia c'è quella dei viaggi, che è sempre forte ed è fonte di emozioni ed esperienze.
Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: